Contributi a fondo perduto per Asd e Ssd: ecco come richiederli dal 15 giugno

Due possibilità di accesso alle misure rivolte anche agli enti affiliati alla FISE

Arrivano dal Governo due differenti possibilità di richiesta di contributo a Fondo perduto per le Asd e le Ssd affiliate alla Federazione Italiana Sport Equestri. I fondi arrivano grazie al Decreto Rilancio e sono rivolti agli enti per far fronte alla crisi economica che si è determinata a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19. 

Il primo è quello messo a disposizione dal Ministero delle politiche giovanili e lo sport, già annunciato dal Ministro On.le Vincenzo Spadafora, mentre il secondo è stato divulgato con un comunicato stampa dall’Agenzia delle Entrate. 

Il secondo spetta ai soggetti esercenti attività d’impresa e di lavoro autonomo, titolari di partita iva, inclusi gli enti non commercialiin relazione allo svolgimento di attività commerciali.

CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO – NOTA MINISTERO DELLO SPORT

Le risorse disponibili ammontano ad oltre 50 milioni di euro e si aggiungono alle risorse messe a disposizione del mondo sportivo di base in seguito al protocollo d’intesa siglato tra l’Ufficio per lo sport della Presidenza del Consiglio dei ministri, il Comitato Olimpico Nazionale Italiano, il Comitato Italiano Paralimpico e la società Sport e Salute SpA e che prevede ulteriori 22 milioni di euro. 

La presentazione delle domande di accesso alla misura (sacrica QUI il decreto del Ministero) saranno possibili attraverso una piattaforma web il cui indirizzo verrà pubblicato sul sito dell’Ufficio per lo sport www.sport.governo.it ) in data 15 giugno 2020.

Sono previste due finestre:

la prima a partire dalle ore 12:00 del 15 giugno 2020 e terminerà alle ore 20:00 del giorno 21 giugno 2020 (rivolta alle Asd e Società sportive titolari di contratti di locazione).

la secondasarà aperta a partire dalle ore 12:00 del 22 giugno 2020 e terminerà alle ore 20:00 del giorno 28 giugno 2020. (rivolta alle Asd e Società sportive NON titolari di contratti di locazione).

I criteri di accesso alle due sessioni sono indicati QUI  

CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO – NOTA AGENZIA DELLE ENTRATE

L’Agenzia delle Entrate con Comunicato Stampa del 10 giugno 2020 ha reso noto il provvedimento e una guida operativa, indicanti le modalità per richiedere il contributo a fondo perduto destinato a imprese, lavoratori autonomi, enti non commerciali (ASD/SSD) con partite Iva che, a seguito dell’emergenza Covid-19, nel mese di aprile 2020 hanno subito una riduzione di fatturato rispetto ad aprile 2019. La domanda va presentata dal 15 giugno al 24 agosto.

La misura del contributo

La misura del contributo è pari alla differenza fra il fatturato e i corrispettivi del mese di aprile 2020 e il valore corrispondente del mese di aprile 2019 a cui si applica una specifica percentuale in relazione all’ammontare di ricavi e compensi 2019: 

  • 20% se i ricavi e i compensi non superano la soglia di 400mila euro 
  • 15% se i ricavi e i compensi non superano la soglia di 1 milione di euro 
  • 10% se i ricavi e i compensi non superano la soglia di 5 milioni di euro 

Il contributo è comunque riconosciuto per un importo non inferiore a 1.000 euro per le persone fisiche e a 2.000 euro per i soggetti diversi dalle persone fisiche.

Ecco allegati di seguito i documenti dell’Agenzia delle Entrate

Guarda QUI il provvedimento

Guarda QUI la guida operativa

Guarda QUI il vademecum